Io Posso

Conoscere il giudice interiore per liberare chi sei

e creare la vita che desideri

Apri gli occhi al mattino e la prima cosa che compare è lui, il tuo giudice interiore.

Prende la forma di un malumore, di una pressione a fare, di un senso di inadeguatezza, preoccupazione o stress davanti alla giornata che ti aspetta.

Poi ti accompagna lungo il giorno, assumendo i più diversi aspetti:

  • ansia, vergogna, senso di colpa per qualcosa che hai fatto o pensato;
  • giudizi verso te stesso e gli altri;
  • la spinta a “fare” o a eccellere sempre di più (e non è mai abbastanza!);
  • il dialogo interiore che precede ed accompagna le tue scelte e azioni;
  • quella “vocina” che commenta, paragona, critica ciò che stai vivendo;
  • insicurezza, indecisione, difficoltà ad esprimere chi sei, cosa provi o quanto vali;
  • tensioni e rigidità nel corpo;
  • disordini alimentari;
  • dipendenze di ogni tipo;
  • situazioni ricorrenti nelle tue relazioni;
  • perenne insoddisfazione, inquietudine;
  • senso di mancanza e mancanza di senso;
  • condizionamenti e limiti per i quali non ti senti libero/a di essere te stesso/a e di vivere la vita che vorresti.

 Se riconosci in te qualcuno di questi segnali,
se hai capito che non sei davvero libero/a finché condizionamenti e convinzioni ti limitano,
se senti che nella tua vita può esserci “di più”,
questo corso ti offre tecniche e strumenti pratici da portare nel quotidiano,
per trasformare radicalmente il rapporto col giudice e, con esso, la tua vita.

Alla fine di questo percorso avrai imparato:

  • che cos’è il giudice interiore

  • come, quando e perché si forma

  • come riconoscere la sua presenza nella tua vita quotidiana

  • come distinguere quando il suo impatto è negativo e quando invece può esserti utile

  • come trasformare l’ansia da disagio a strumento di crescita

  • come uscire dal loop (quel dialogo interno in cui due voci si contrastano e sembrano aver ragione entrambe, causandoti indecisione, dubbi, immobilità)

  • quali sono le tue “difese automatiche” preferite (attacco, fuga, congelamento), come le applichi nel quotidiano e perché non sono risolutive

  • come difenderti da aggressività e manipolazione, fuori e dentro di te

  • i tre passi per una risposta efficace all’attività limitante del giudice

  • le due “tecniche base di difesa” dagli attacchi del giudice

  • come integrare tutto questo nella tua vita quotidiana, per produrre le trasformazioni che desideri.

Il corso è fortemente esperienziale, ovvero basato su esercizi pratici e meditazioni attive che ti permettono di fare subito la tua esperienza diretta e personale dei contenuti proposti.

N.B. Il corso può esserti particolarmente di sostegno se:

  • lavori a contatto con le persone, specialmente nelle relazioni d’aiuto (psicologi, counselor, coach, operatori olistici e del benessere)
  • stai seguendo un tuo percorso di crescita personale, spirituale o psicoterapico.

In entrambi i casi, infatti – e parlo per esperienza personale – riconoscere l’influenza nascosta del tuo giudice (nel rapporto con te stesso/a, col percorso che segui e coi tuoi clienti/pazienti) può portarti rivelazioni inaspettate ed un incredibile salto di qualità e consapevolezza, a livello personale e lavorativo.

Vai alle prossime date

L’unica vera libertà è quella dal tuo giudice interiore.

Il resto è solo una conseguenza.

Cresciamo insieme?

Contattami

Cellulare: +39.338.1257136

Skype ID: vale.anaam

Email: info@valentinafranchi.com

Seguimi su

Oppure compila il form sottostante